Portoni a battente

 In Portoni

I portoni a battente sono considerati la chiusura più economica del garage. C’è un’ottima garanzia di un prezzo basso e l’aspetto infallibile è legato all’impegno delle soluzioni semplici e verificate.

Caratteristiche tecniche:

il telaio e l’anta sono fatti dai profilati zincati in acciaio senza taglio termico;
battenti fatti dalla lamiera in acciaio zincata – trapezio T-10, con il motivo di riempimento verticale, orizzontale e diagonale;
gli elementi del telaio sono collegati tramite giunti a viti;
vi è un limitatore di apertura del battente;
il cosiddetto blocca porta riesce a limitare il movimento incontrollato verso la chiusura;
il limitatore di cerniere garantiscono sicurezza contro la caduta del battente
FUNZIONALITÁ E SICUREZZA

Limitatore di cerniere – difende da eventuale tentativo di sollevare un battente
Limitatore di apertura – controlla il movimento di un battente del portone e impedisce la troppa apertura
Blocca porta – assicura il portone aperto dalla chiusura incontrollata
Giunti a viti – assicurano la rigidità di tutta la costruzione fatta da profilati zincati in acciaio
Portone in versione con la coibentazione – su richiesta al fine di migliorare l’isolamento termico del garage
Chiavistelli automatici – montati a quattro punti (sopra e sotto sul battente) danno sicurezza conto l’apertura della porta da parte di persone indesiderate.
MOTIVI DI PORTONI

Portone a due battenti della lamiera T-10 con il verticale motivo di riempimento, divisione simmetrica di battenti
Portone ad un battente della lamiera T-10 con il verticale motivo di riempimento
Portone a due battenti della lamiera T-10 con il diagonale motivo di riempimento
Portone a due battenti della lamiera T-10 con un oblò, il verticale motivo di riempimento con una griglia di aerazione
Portone a due battenti della lamiera T-10, l’orizzontale motivo di riempimento.

Motivi

Colori

offerta